La produzione di celle reali da linee buckfast selezionate inizia solitamente verso la fine di Marzo e si protrae sino a metà settembre. Un ‘accurata scelta dell’età delle larve che vengono prelevate negli innesti ed una grande attenzione all‘allevamento negli starter e nei finitori aziendali garantisce un‘elevata qualità basata su caratteristiche costanti:

  • buona nutrizione della larva durante la fase di sviluppo,
  • buona pezzatura delle celle reali,
  • epoca di nascita univoca.

Facendo i traslarvi ogni giorno, si dispone di celle reali al decimo o all’undicesimo giorno dall’innesto durante tutto l’arco settimanale. Le celle reali devono essere prenotate con un anticipo di minimo 15 giorni dalla data della consegna e per quantitativi sopra le 500 unità a singola consegna l’anticipo richiesto è di 30 giorni. É possibile richiedere linee specifiche in funzione delle linee maschili che si intende usare per la fecondazione. Prelevate dalle incubatrici, dove finiscono la fase di crescita ad una temperatura di 34,9 gradi ed ad un‘umidità costante superiore al 40 %, le celle nascenti vengono disposte in apposite spugne in gommapiuma per il trasporto ed inserite in un contenitore in polistirolo a temperatura controllata. La consegna viene effettuata solo presso la sede aziendale.

Allevamento

La qualità di un‘ape regina è determinata al momento dell’innesto scegliendo sempre larve di età ridotta e dallo sviluppo della cella reale, quindi dalla nutrizione e dall’accudimento negli starter e nei finitori. Da ciò deriva l’attenzione e la cura nel nostro allevamento per questi due fattori. Le madri sono preparate 3 giorni prima dell’innesto al fine di garantirci larve di età mai superiore alle 12/24 ore, in buona quantità e tutte di età univoca. Grazie all’impiego di particolari starter nei quali i traslarvi passano le prime 24/36 ore garantiamo un’ottima nutrizione di pappa reale nella prima fase di sviluppo. Due differenti tipi di finitori ricchi di api giovani ed adeguatamente nutriti in cui le celle rimangono fino all’opercolatura, fanno sì che le celle siano sempre di buona pezzatura e ben accudite. Infatti è da questi fattori che dipende la qualità della futura ape regina: la sua morfologia, robustezza e longevità sono aspetti determinati nelle prime fasi dell’innesto e dello sviluppo della cella reale.